Commenta

Rubate 40 lampade in ottone al cimitero di Cava. Sopralluogo dell'assessore Alessia Manfredini

lampade-cimitero

Sopralluogo, nel primo pomeriggio, dell’assessore al Territorio con delega ai Servizi Cimiteriali Alessia Manfredini, nei tre cimiteri periferici di Cavatigozzi, San Savino e Gerre Borghi. Era presente Giorgio Bettoni, responsabile del Servizio Cimiteri Civici – Polo Cremazione e Verde.

La prima tappa è stata Cavatigozzi dove, in questi giorni sono state asportate una quarantina di lampade di ottone. E’ già stata sporta denuncia alla Polizia Locale che ha provveduto ad effettuare tutti gli accertamenti del caso ed avviare l’indagine per risalire all’autore o agli autori di questo furto. L’assessore ha espresso profondo rammarico per quanto accaduto in quanto si tratta di un gesto odioso che va a colpire nel profondo la sensibilità delle persone che hanno lì sepolti i propri cari. Anche per questo motivo si è impegnata a verificare possibili soluzioni che possano impedire il ripetersi di tali episodi.

La visita è proseguita nei cimiteri di San Savino e di Gerre Borghi, il primo caratterizzato da un nucleo più antico, ampliato negli anni scorsi, e l’altro invece di recente costruzione. Dopo avere verificato lo stato delle strutture e delle aree annesse, l’assessore ha voluto innanzitutto ringraziare i volontari che, con la loro opera, contribuiscono a tenere in ordine i cimiteri periferici affiancando gli addetti comunali: un impegno prezioso, oltre che un utile servizio per segnalare eventuali criticità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti