Commenta

Bici rubata dal cortile di una scuola, i due ladri patteggiano e sono liberi

t

I due ladri arrestati ieri mattina dalla polizia dopo aver rubato la bici di una maestra dal cortile della scuola elementare Don Mazzolari di via Corte sono comparsi oggi in tribunale per essere processati. Al termine della direttissima, i due, tossicodipendenti, hanno patteggiato ciascuno 4 mesi e 20 giorni, pena sospesa, e una multa di 300 euro. I due imputati, un 30enne cremonese con già alle spalle una condanna per furto e un romeno di 20 anni incensurato, sono tornati in libertà. Erano accusati di furto aggravato in concorso. Il 20enne era stato fermato in sella ad una bici e trovato in possesso di arnesi per tranciare i lucchetti delle bici, mentre il complice è stato bloccato poco distante mentre usciva dalla scuola con la bici rubata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti