Commenta

La Provincia a caccia di candidature: molti i posti vacanti

provincia-sede-evid

La Provincia di Cremona a caccia di candidature. Dopo che il primo bando relativo al Fondo eridano è andato a vuoto, sono stati riaperti i termini per una nuova ricerca di soggetti papabili. In contemporanea è aperta la ricerca di candidature anche con l’assemblea dell’Associazione cremasca studi universitari, dell’Associazione cremonese studi universitari e per il Cda del Consorzio dell’Oglio. Tutti bandi che sono in scadenza tra il 9 e il 10 dicembre.

Il problema è che trovare dei candidati per ricoprire incarichi di questo tipo, che sono per lo più senza gettone, sembra diventato sempre più difficile.

Inoltre a partire dal 28 novembre è pubblicato anche il bando relativo alla designazione della figura di consigliere di parità, le cui domande dovranno pervenire entro le 16.30 del 15 dicembre. “Le consigliere ed i consiglieri di parità, effettivi e supplenti, svolgono funzioni di promozione e di controllo dell’attuazione dei principi di uguaglianza di opportunità e di non discriminazione tra donne e uomini nel lavoro – comunicano dalla Provincia -. Nell’esercizio delle funzioni loro attribuite, le consigliere ed i consiglieri di parità sono pubblici ufficiali ed hanno l’obbligo di segnalazione all’autorità giudiziaria dei reati di cui vengono a conoscenza per ragione del loro ufficio”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti