5 Commenti

Cda Aem: il Pd preme per la scelta Ecco i cinque nomi proposti

palazzo aem-evid

Accelerazione sulla scelta dei nuovi consiglieri di amministrazione di Aem Spa, l’ultima partecipata del comune – dopo che Cremona Solidale e Fondazione città di Cremona lo hanno già fatto – che deve ronnovare il suo cda.
Dalla direzione cittadina del partito democratico, che si è riunita mercoledì sera, è giunta una richiesta forte e chiara: entro la settimana, e comunque prima di Natale, si deve decidere la nuova governance dell’azienda di proprietà del Comune. Tempi delle nomine dei cinque membri del consiglio di amministrazione che si sono allungati per le divisione all’interno dei democratici che hanno pesato non poco, mentre dal canto suo la civica del sindaco, ‘Fare nuova la città’ ha sollecitato proprio il primo cittadino a scegliere rapidamente. Ma ieri sera sono stati formalizzati i cinque nomi sponsorizzati dal Pd: l’ex assessore provinciale Fiorella Lazzari, il consigliere uscente Valeria Nassi, Michelangelo Gaggia, legato alla lista Ambrosoli, l’avvocato Ada Ficarelli e l’ex consigliere di Km, Tommaso Coppola, vicino a Roberto Poli. Sono 60 le candidature arrivate.

Dei cinque membri del cda due dovrebbero andare al pd, due a fare nuova la città, e uno all’opposizone. Fuori dai giochi, molto probabilmente, i candidati della sinistra per Cremona energia civile Pierangelo Ongari e Giacomo Bazzani. Per quanto riguarda l’oppsozione, all’interno dei tre cda (Aem, Cremona Solidaele e Fondazione), esclusi oltre ai pentastellati, anche la Lega. Fronte comune nuovo per il centrodestra, con Forza Italia e Lista Perri. A Cremona Solidale, in quota minoranza, è andata una figura sponsorizzata da Ncd (Ilaria Giordano), In Fondazione (uno vicino agli azzurri, Giancarlo Bosio) e in Aem andrà probabilmente Sanfelici (nome fatto dalla Lista Perri).

s.bac

@ RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Gianni Bassini

    Io nella selezione introdurrei un test per capire e spiegare una bolletta.

    • pinco pallino

      augh

  • elia sciacca

    Gianni se dovessero fare il test che tu chiedi non passebbe nessuno, in quanto le bollette sono fatte in modo che nessuno le possa capire nemmeno glia ddetti ai lavori non ci credi? vai in viale trentio trieste e vedrai che non sono ingrado di spiegartele perchè così sta bene a loro , paga e taci utente i padroni siamo noi voi siete dei poveri co………..

  • pinco pallino

    IL SOCCORSO ROSSO……… COME…………FEDERICO RUYSCH………. e le sue mummie……………………??? forse………………!!!!

  • pinco pallino

    IL soccorso rosso incombe……….???????!!!!!!!!!!!!!!!