Commenta

Mara Pesaro dalla Provincia all'Area Vasta del Comune

pesaro comune-evid

Via libera della Giunta all’assunzione di Mara Pesaro quale dirigente del Settore Sviluppo Lavoro e Area Vasta, con contratto a tempo determinato, per il periodo 1° gennaio 2015-31 dicembre 2015. L’assunzione avviene nel rispetto delle limitazioni sulla spesa di personale previste dalla normativa vigente, nonché nel rispetto delle limitazioni sull’utilizzo dei contratti di lavoro dirigenziali a tempo determinato.
“Confermata comunque la riduzione del numero dei dirigenti e coperto un settore che per la città e il territorio risulta strategico, istituito a luglio da questa Amministrazione – è il commento ribadito dal sindaco del Comune di Cremona Gianluca Galimberti – Se la Giunta precedente avesse lavorato in un ottica più lungimirante, anche all’interno del Comune, la nostra Amministrazione avrebbe trovato già un settore dedicato all’Area Vasta e sviluppo, necessario per compiere quelle scelte e quei percorsi che la città e il territorio sono chiamati a fare. Quelle scelte e quei percorsi che abbiamo iniziato a gestire noi fin da subito, con determinazione ed impegno dati i tempi strettissimi in cui ci siamo trovati ad operare, iniziando a costruire un settore completamente e colpevolmente inesistente, che si occuperà anche di porre in essere tutte le azioni necessarie, già programmate e attivate dall’amministrazione attuale, in tema di economia locale e sviluppo del lavoro e dell’occupazione”.

“Confermata la riduzione del numero di dirigenti – continua il comunicato del Comune – . Con la precedente Amministrazione, infatti, erano in organico 15 dirigenti più Segretario Generale più Direttore Generale più Capo di Gabinetto. Con l’attuale Giunta, da gennaio, ci saranno 12 dirigenti più Segretario Generale senza Direttore Generale e senza Capo di Gabinetto. Si aggiunge a ciò, nell’ambito dei risparmi, la riduzione del numero degli assessori (da 9 a 7), la riduzione del numero di posizioni organizzative (da 27 a 23, ma attualmente nominate solo 21) e la riduzione volontaria degli stipendi di sindaco e assessori (mediamente del 5%).

“Il 18 luglio 2014 la Giunta ha approvato il nuovo assetto organizzativo dell’Ente che prevede, tra l’altro, l’istituzione del Settore Sviluppo Lavoro e Area Vasta, incardinato nell’Area Sviluppo, Lavoro e Politiche di Area Vasta, considerata strategica alla luce del particolare momento congiunturale, dei rilevanti cambiamenti riferiti all’assetto degli enti locali e dei bisogni del territorio.

“Già in quell’occasione il sindaco del Comune di Cremona Gianluca Galimberti e l’Assessore alle Risorse Maurizio Manzi avevano annunciato valutazioni in merito sia alla composizione del nuovo settore, attualmente carente, sia alla figura dirigenziale, temporaneamente occupata ad interim dal Segretario Generale Pasquale Criscuolo.
Il 26 novembre 2014 è stata aperta la procedura finalizzata alla selezione per l’assunzione, con contratto a tempo determinato, di un dirigente da assegnare al Settore Sviluppo Lavoro e Area Vasta. Un apposito gruppo di lavoro ha espletato la selezione e tra gli aspiranti ritenuti in possesso delle caratteristiche professionali per svolgere tale ruolo è stata individuata la dottoressa Mara Pesaro, dipendente a tempo indeterminato della Provincia di Cremona”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti