Commenta

Vanoli Basket, al PalaRadi arriva Vitasnella Cantù

pubblicovanoli-evid

Foto Sessa

La Vanoli Cremona vincendo sabato scorso a Bologna ha ritrovato il sorriso. Coach Pancotto dopo il passo falso interno contro Pesaro aveva dichiarato che la sua squadra aveva ancora fame. E’ stato così perché i biancoblu nel match contro le “V–Nere” hanno dimostrato pur essendo giovani di avere tanta personalità e di sapere affrontare le difficili fasi di un match con grinta e determinazione. A Vitali e compagni è stata richiesta una reazione d’orgoglio e questa è prontamente arrivata anche grazie al rientro di Cameron Clarke un giocatore molto importante nell’economia del gioco dei cremonesi. Ora al termine delle festività natalizie, venerdì 26, la Vanoli Cremona riceverà alle 20.30 al PalaRadi l’Acqua Vitasnella Cantù (diretta su Raisport). I brianzoli stanno ben comportandosi a livello internazionale essendosi qualificati alla fase Last 32 di EuropCup mentre in campionato hanno vinto sino ad oggi solo quattro gare. Recentemente il sodalizio allenato da coach Pino Sacripanti ha sostituito Mboodj (approdato a Sassari) con il ritorno del “combattente” Shermadini e pare che qualcosa stia migliorando. Nel  roster la star è il play realizzatore Darius Johnson che se gode di spazi in attacco cetra il bersaglio a ripetizione. Altri giocatori temibili sono Jones, Hollis, Feldeine, Awudu, il possente ed esperto Eric Williams ed il giovane Stefano Gentile. Forse al team manca un play puro ma per ovviare a questo, spesso in allenamento  il coach prepara schemi in cui gli esterni servono palloni ai lunghi sotto canestro. Cantù è squadra di gran movimento, perde anche qualche pallone di troppo e proprio di questi ne dovrà approfittare la Vanoli Cremona per giocare più palloni in attacco. La difesa dei padroni di casa dovrà prestare la massima attenzione ai principali tiratori avversari (Johnson su tutti) e frenare l’irruenza di Eric Williams che darà molto filo da torcere a Cusin e Campani. Cantù vuole cogliere al PalaRadi un successo che la rilanci in classifica. Cremona è avvertita.

Marco Ravara

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti