Commenta

Sul treno bulli rapinatori armati di catene, interviene la polizia

treno

Minuti di tensione su un treno della linea Milano-Cremona-Mantova a causa di tre bulli armati di catene. La vicenda, si apprende in queste ore, è avvenuta nella serata di domenica in uno degli scompartimenti del convoglio partito da Milano Centrale attorno alle 19,20. Tre giovani hanno iniziato a far roteare delle catene e hanno minacciato un gruppo di ragazzi diretto nel Mantovano. I bulli, cercando di intimidire chi avevano davanti muovendo le catene, hanno provato a farsi consegnare soldi. Il pericolo è stato scongiurato grazie al capotreno, che ha attivato l’intervento della polizia. Per i tre bulli è partita una denuncia a piede libero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti