4 Commenti

Baby-vandali, cittadino fornisce riprese video: rintracciati da polizia

vandali-auto-evid

AGGIORNAMENTO – Baby-vandali in azione domenica pomeriggio in centro città. Intorno alle 15,30 tre ragazzini hanno danneggiato cinque auto parcheggiate in via Cadolini, prendendole a calci e cercando di rompere gli sportellini della benzina. In alcuni casi gli sportellini sono effettivamente saltati, una delle macchine ha subìto un’ammaccatura al parafango posteriore e non sono mancati danni a una fiancata.

Quando gli agenti della squadra volante sono intervenuti, poco dopo, in seguito alla chiamata di un testimone, i ragazzini erano già spariti. Fondamentale la collaborazione di un cittadino, che, consapevole di quanto accaduto, si è rivolto alla polizia fornendo immediatamente le registrazioni di sistema di videosorveglianza nelle quali comparivano i giovanissimi.

In meno di un’ora, grazie alle immagini video, i tre sono stati riconosciuti e quindi fermati da una pattuglia della polizia nella zona di piazza Vida. Si tratta di un 12enne, un 13enne e un 14enne, tutti di origine romena. Sono stati avvertiti i familiari e sono stati affidati ai genitori dopo le verifiche in Questura: per il 14enne è partita una denuncia alla procura dei minori per danneggiamento aggravato mentre per gli altri due, non imputabili per l’età, è stata fatta una semplice segnalazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • paolo

    Immagino come sarà semplice ora per i danneggiati essere rimborsati dai genitori di queste giovani e promettenti “risorse per il Paese”….

    • Guest2

      Ci pensera qualche comitato…

  • roger

    “sono tutti romeni”

  • Claudia Cremonesi

    Un bravo al cittadino che ha denunciato, se tutti si comportassero così la nostra qualità di vita sarebbe diversa. Prendiamo esempio dal suo coraggio!