Commenta

Scuola-aziende: 628 studenti alla scoperta del mondo del lavoro

pmi-mp

Anche per il 2014 e più precisamente negli scorsi mesi di novembre e dicembre il Comitato Piccola Industria di Cremona ha aderito alla quinta giornata nazionale delle piccole e medie imprese. L’iniziativa denominata PMI DAY – Industriamoci, è attiva dal 2010 e vede ogni anno le pmi manifatturiere interessate di tutta Italia associate a Confindustria aprire le porte dei propri stabilimenti a studenti, insegnanti e rappresentanti degli Enti Locali. L’iniziativa, nata con l’obiettivo di far conoscere ai giovani il mondo manifatturiero della piccola impresa attraverso visite guidate presso le PMI locali, ha nel corso delle edizioni, raccolto un crescente successo, rappresentando un’occasione unica attraverso la quale i ragazzi, vivendo un momento di esperienza diretta in azienda, possono cogliere il ruolo fondamentale che l’impresa svolge nell’economia e nella società.

Manuela Bonetti, Presidente del Comitato Piccola Industria di Cremona, dichiara: “Convinti dal valore dell’iniziativa, tutta la nostra squadra ha voluto aderire con entusiasmo alla manifestazione. Per noi imprenditori dare la possibilità di far vedere all’esterno quello che facciamo e come lo facciamo è sempre un piacere. Per Cremona è stato il primo anno vero e proprio di PMI DAY ed i risultati sono stati soddisfacenti nonostante fossimo partiti in ritardo rispetto ad altre Associazioni limitrofe. Abbiamo deciso di puntare molto sulle Scuole Medie: tra gli obiettivi che ci siamo dati, sicuramente quello dell’orientamento per i ragazzi era il principale, dando la possibilità di conoscere le figure professionali impiegate nelle nostre pmi sia a livello operativo sia a livello impiegatizio, inquadrandone caratteristiche e specificità. Da non sottovalutare anche l’aspetto logistico e dei trasporti dove la vicinanza tra scuole e imprese ha favorito il completamento dell’iniziativa. Sono stati coinvolti anche i Sindaci dei Comuni interessati perché spesso non tutti conoscono le aziende presenti sul territorio, l’attività e l’impegno quotidiano anche a favore della comunità locale. Tra gli aspetti negativi sicuramente quello di non aver potuto far fronte alla disponibilità data da alcuni colleghi imprenditori in quanto alcune scuole per svariati motivi non erano in grado o peggio non erano interessate all’iniziativa. Per il 2015 il nostro Comitato ha deciso di programmarsi per tempo costituendo un gruppo di lavoro ad hoc fatto da alcuni imprenditori in modo da coordinare tutte le attività organizzative”.

Complessivamente hanno aderito 18 aziende che hanno ospitato 28 classi e 628 studenti. In particolare le aziende aderenti sono state:

Apis Srl – Vescovato: produzione cappellini, abbigliamento da lavoro e materiale pubblicitario ha accolto le classi 3^A – 3^B – 3^C della Scuola Media Ugo Foscolo – Vescovato

Astra Bio Srl – Piadena: produzione pasta secca alimentare che ha accolto le classi 3^A – 3^B della Scuola Media Sacchi – Piadena

Atp Srl – Spino d’Adda: progettazione, produzione e integrazione di contenitori e rack 19” ha accolto le classi 3^A – 3^B – 3^C della Scuola Media Luigi Chiesa – Spino d’Adda

Euromet Srl – Volongo: produzione manufatti di carpenteria saldata e lavorazione lamiere e tubolari ha accolto le classi 3^A – 3^B della Scuola Media Don Portioli – Ostiano

Fra.Bo. SpA – Bordolano: produzione raccorderia in rame ha accolto la classe 3^A della Scuola Secondaria – Castelverde/Brazzuoli

Galletti Snc – San Daniele Po: produzione aceto e condimenti in genere che ha accolto la classe ha accolto la classe 4^A dell’Istituto d’Istruzione Stanga – Cremona

G.E.I. SpA – Crema: gestione e distribuzione gpl e gas metano che ha accolto i ragazzi della 5^ Manutentori del Polo Professione APC/Marazzi – Crema

Imbalcarton Cremona Srl – Drizzona: produzione imballaggi in cartone ha accolto i ragazzi della 2^A della Scuola Media E. Fermi di Torre de’ Picenardi

Intercos Europe SpA – Dovera: produzione cosmetici che ha accolto classi 3^A – 3^B della Scuola Media G. Marconi – Dovera

Maus Italia F. Agostino & C. Sas – Bagnolo Cremasco: produzione mandrini allargatubi,  Scuola Secondaria Benvenuti – Bagnolo Cremasco

Ocrim SpA – Cremona: produzione impianti molitori ha accolto la classe 2^A della Scuola Media Virgilio – Cremona

Officine Aiolfi Srl – Madignano: lavorazioni meccaniche di precisione per l’asportazione di truciolo ha accolto la classe 3^A della Scuola Secondaria di Vaiano Cremasco

Panificio Cremona Italia Srl – Grontardo: produzione pane, pizze, focacce precotte e surgelate ha accolto le classi 3^A – 3^B della Scuola Secondaria Ugo Foscolo – Grontardo

Prosciuttificio Valserio Srl – Ripalta Cremasca: lavorazioni carni produzione prosciutti cotti che ha accolto la classe 5^D dell’Istituto d’Istruzione Stanga – Crema

ProPHOS Chemicals Srl – San Giovanni in Croce: produzione polveri estinguenti  e fertilizzanti ha accolto le classi 3^A – 3^B dell’Istituto Comprensivo Dedalo 2000 – San Giovanni in Croce

Seri-Art Srl – Cremona: serigrafia industriale ha accolto la classe 2^E della Scuola Media Virgilio – Cremona

Sipral Padana SpA – Bagnolo Cremasco: produzione margarina, cioccolato, creme surrogati, grassi, oli ha accolto la classe 4^C dell’Istituto d’Istruzione Stanga – Crema

Soteco SpA – Castelverde: produzione aspirapolvere, aspiraliquidi e lavamoquette professionali ha accolto le classi 3^A – 3^B della Scuola Secondaria U. Ferrari – Castelverde M.

LE FOTO DEI RAGAZZI NELLE AZIENDE


© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti