Commenta

Morto l'operaio vittima di un incidente sul lavoro a Bordolano

VIGILI-DEL-FUOCO-EVID

Non ce l’ha fatta Attilio Amigoni, l’operaio di 37 anni di Bordolano vittima di un incidente sul lavoro accaduto venerdì 23 gennaio all’interno dello stabilimento della Tecnomac, ditta che produce macchine plastificatrici. E’ spirato dopo quattro giorni di coma. L’uomo stava lavorando ad un macchinario quando improvvisamente c’è stato un botto e un tappo metallico lo ha colpito al viso. Amigoni è stato immediatamente soccorso, prima dai suoi colleghi e poi dai medici del 118 e dai vigili del fuoco, ma purtroppo non è mai riuscito a riprendersi. Sul luogo dell’infortunio anche i carabinieri di Casalbuttano e gli ispettori del lavoro dell’Asl di Cremona. La famiglia ha deciso di donare gli organi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti