Commenta

Sequestrati dai carabinieri del Noe i garage con amianto di via Giuseppina

garagenoe-evid

Foto Sessa

Sotto sequestro i garage con presenza di amianto delle case popolari di via Giuseppina. I carabinieri del Nucleo operativo ecologico sono intervenuti nella mattinata di sabato per la pericolosità delle fibre volatili: con il sequestro si rende nota la situazione al magistrato. Depositati gli atti in Procura. Il sequestro è a carico del Comune, proprietario dei box (previsto a breve l’avvio degli interventi di bonifica). Nei prossimi giorni non si escludono novità di un certo rilievo. Non si escludono, infatti, responsabilità penali da parte delle amministrazioni che si sono succedute dal 2008, data della segnalazione fatta dai residenti al Comune, ad oggi.

I Noe, sempre nella mattinata di sabato, hanno fatto un sopralluogo in un appartamento del caseggiato in questione, riscontrando pessime condizioni di igiene per la presenza di muffa (situazione segnalata anche in un precedente articolo: vedi link in basso).

Simone Bacchetta

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti