Commenta

Guida in stato di ebrezza, raffica di controlli: 5 patenti ritirate e 3 denunce

controllo-stradale-discoteca-magika-evid

Dieci multe, cinque patenti ritirate, due persone denunciate per guida in stato di ebrezza, due veicoli sequestrati, un denunciato per ubriachezza molesta: questo il bilancio di una notte di controlli d parte dei carabinieri di Crema, che tra sabato e domenica hanno messo in atto un servizio coordinato di controllo straordinario del territorio, al fine di contrastare il fenomeno delle stragi del sabato sera.

Gli uomini dell’arma si sono posizionati nei tratti stradali ove sono presenti discoteche che raccolgono molti giovani provenienti anche dalle province limitrofe: nei pressi della discoteca Magika di Bagnolo Cremasco e del River di Soncino. “Solitamente, i clienti giungono in palese stato di ebbrezza alcolica e nondimeno anche dall’abuso di sostanze psicotrope, causa frequente di grave incidentalità stradale” fa sapere il comandante Gian Carlo Carraro. “L’attività preventiva e repressiva è stata svolta su due fasi; la prima all’orario di ingresso, per scoraggiare gli avventori ad abusare di sostanze pericolose la seconda, invece, di ipo repressivo, all’orario di chiusura.

I risultati ottenuti sono stati notevoli: controllati oltre 200 avventori e 130 veicoli; elevate 10 contravvenzioni al codice della strada; ritirate 5 patenti di guida per guida in stato di ebbrezza; due persone sono state denunciate a piede libero per guida in stato di ebbrezza alcolica oltre il limite (0,50 gr/l); due veicoli sono stati sequestrati per la successiva confisca (guida in stato di ebbrezza oltre il limite 1,5 gr/l); sequestrati 7 grammi di marijuana e segnalati alla Prefettura quali tossicodipendenti 4 giovani.Infine un giovane è stato denunciato a piede libero per ubriachezza molesta.

“Il servizio ha permesso di evitare qualsiasi incidente con feriti addebitabile alla guida in stato di ebbrezza alcolica e quindi verrà ripetuto anche nei prossimi fine settimana” fa sapere il comandante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti