Commenta

Area coperta da liquami: intervento forestale, una denuncia

foto

Scoperta a San Savino dagli uomini del corpo forestale dello Stato una vasta area agricola nei pressi di una stalla coperta da una coltre di liquami maleodoranti. Il titolare dell’allevamento, B.M., 40enne bresciano, è stato denunciato per violazione del Testo unico ambientale. Il suo Piano di utilizzazione agronomica degli effluenti di allevamento presentato alla Provincia risaliva al 2011 e non era più stato aggiornato. L’area agricola, inoltre, era sommersa da una coltre liquida di liquami maleodoranti, presenti anche in colatori adiacenti l’appezzamento. Per gli uomini del corpo forestale, l’obiettivo era quello di disfarsi del materiale organico, vista l’impossibilità di contenerlo all’interno delle vasche di raccolta aziendali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti