Commenta

Una ex dipendente di un compro oro arrestata per aver ordinato rapina

rapina-carabinieri-evid

Era una ex dipendente di un negozio di  acquisto e rivendita di preziosi di Cremona, la mandante dell’efferata rapina avvenuta il 6 settembre 2013 ai danni di un rappresentante di preziosi in pensione che svolgeva ancora attività di riparazione di piccola gioielleria. Ieri i carabinieri di Cremona hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare nei confronti della donna e di tre complici esecutori materiali, tutti pregiudicati. L’uomo, un 79enne, era stato sorpreso dai malviventi nella propria abitazione, imbavagliato, legato ad una sedia ed incappucciato mentre i ladri svuotavano la cassaforte al cui interno erano presenti 60mila euro in contanti nonché numerosi monili in oro d argento per un importo di circa 20mila euro. Le indagini avevano già determinato l’esecuzione di altre due misure a carico di due partecipanti al colpo. Ieri, appunto, l’esecuzione nei confronti della mandante della rapina, una ex impiegata in uno dei numerosi negozi di acquisto-vendita di  oro e metalli preziosi della città, e dei rimanenti esecutori materiali che ora si trovano in carcere.

Maggiori dettagli verranno diffusi alle 11 dal comando dei carabinieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti