Commenta

Carabinieri, territorio al setaccio: 3 arresti e 5 denunce

carabinieri

Controlli straordinari del territorio da parte dei carabinieri delle compagnie di Cremona, Crema e Casalmaggiore. Obiettivo del servizio, la prevenzione dei reati. Impiegati 25 equipaggi e 50 militari che hanno passato al setaccio le zone maggiormente colpite da furti. I militari di Cremona hanno arrestato K.M., 20 anni, di origini macedoni, residente nel casalasco, colto in flagranza del reato di spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane è stato notato in via Dante mentre era avvicinato da alcuni giovani che dopo uno scambio si sono allontanati. Dagli accertamenti è emerso che il 20enne aveva ceduto loro “hashish”. La perquisizione sullo spacciatore ha consentito di sequestrare ulteriori tre dosi. A casa, nascosti nella camera da letto, altri 40 grammi della  medesima sostanza. In tarda serata, invece, i carabinieri di Casalmaggiore hanno arrestato S.D., 27 anni, polacco residente a Casalmaggiore. Il giovane, benchè fosse ai domiciliari, è stato sorpreso mentre si trovava al supermercato senza aver ottenuto alcuna autorizzazione ad uscire. Per lui è scattato l’arresto in flagranza per evasione. I militari di Cremona, invece, hanno proceduto all’esecuzione di una misura cautelare a carico di M.K., 22 anni, kosovaro, in quanto ritenuto soggetto dedito allo spaccio di sostanze stupefacenti. Ora si trova ai domiciliari. Nel corso del medesimo servizio sono state denunciate in stato di libertà altre 5 persone per reati vari (percosse, lesioni e oltraggio a pubblico ufficiale), controllate 286 persone e 160 veicoli, elevate 9 sanzioni al codice della strada per un importo di  900 euro con 20 punti sottratti per infrazioni varie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti