Commenta

Venerdì a Cremona incontro con l'economista Luigino Bruni

bruni-luigino

Welfare aziendale, strumento per un nuovo patto tra imprese e lavoratori: questo il titolo dell’incontro che nel pomeriggio di venerdì 27 febbraio vedrà protagonista a Cremona il noto economista ed editorialista di Avvenire Luigino Bruni. L’appuntamento è alle 17.30 presso l’Auditorium Enaip di via Cardinal Massaia 22.

A promuovere l’incontro – con il patrocinio del Comune e della Provincia di Cremona – sono l’Ufficio diocesano per la Pastorale sociale e del lavoro, le Aclicremonesi, l’associazione ParteciPolis e il gruppo di studio di economia civile Campo di fragole.

“Questa iniziativa – spiega Sante Mussetola, responsabile dell’Ufficio diocesano per la Pastorale sociale e del lavoro – nasce dall’esigenza della Diocesi e delle Acli cremonesi di porre l’attenzione sul lavoro e su che genere di risposte si possono offrire di fronte ad una crisi che si riflette pesantemente in termini occupazionali, anche sul territorio cremonese, minacciandone seriamente la qualità della vita”.

“L’incontro – aggiunge il presidente provinciale delle Acli di Cremona, Bruno Tagliati – costituisce un’occasione importante per il nostro territorio e le sue realtà per riflettere su come il welfare aziendale possa essere uno strumento generativo di fiducia nei contesti aziendali, possa contribuire a sviluppare una nuova visione di benessere e concorra, quindi, alla responsabilità sociale d’impresa”.

Introdurrà e moderare l’incontro Mauro Samarati del Gruppo di studio Campo di fragole.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti