Commenta

Traffico in via Giordano, installati i rilevatori. Il Comune cerca contromisure

evid-g

Il traffico è uno dei chiodi fissi di questa amministrazione comunale: la prossima sfida sarà quella di risolvere gli annosi problemi viabilistici di via Giordano, sempre più congestionata dal traffico veicolare. A questo proposito sono stati posizionati proprio in questi giorni alcuni sensori, proprio all’ingresso della strada (lato piazza Cadorna), al fine di conteggiare il numero di auto in transito, per verificare la reale dimensione del fenomeno. L’amministrazione Perri aveva già effettuato un conteggio di questo tipo, a suffragio della necessità di realizzare la Strada Sud, calcolando un passaggio di 20mila veicoli al giorno.

Ora la Giunta Galimberti vuole effettuare i propri conteggi e trovare contromisure alternative al traffico in eccesso. La Strada Sud, tanto cara all’amministrazione Perri, è invece stata scartata fin da subito dal suo successore, che già in campagna elettorale aveva proclamato la inutilità di un’opera con un simile impatto ambientale. Tra le ipotesi al vaglio, potrebbe invece esserci anche quella del ritorno del senso unico nelle vie Giordano e Cadore, in modo da decongestionare la prima e consentire una migliore circolazione delle auto.

LaBos

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti