Commenta

Sopravvivere a Mauthausen: Incontro all'Itis

gasiani-evid

Il sindaco Gianluca Galimberti ha incontrato oggi Armando Gasiani, deportato a Mauthausen, testimone del progetto ‘Essere cittadini europei. Percorsi per una memoria Europea Attiva”, insieme alla referente Ilde Bottoli. Armando Gasiani ha raccontato al sindaco la propria storia e le emozioni dell’incontro avvenuto in mattinata con gli studenti nell’aula magna del Torriani. “È importante seminare – ha detto Gasiani, riferendosi all’incontro avvenuto al Torriani – È fondamentale dire ai ragazzi che dalla violenza non si ottiene niente”. Il sindaco ha assicurato la sua presenza al Viaggio della memoria 2015 e ha proposto ad Armando Gasiani di tornare a raccontare la sua storia nella Sala dei Quadri di palazzo comunale. “Fondamentale è la sua testimonianza perché l’Italia rischia di dimenticare”, ha spiegato il sindaco. L’impegno è quello di organizzare un momento di testimonianza a dicembre, nell’anniversario del rastrellamento di Anzola Emilia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti