Commenta

La Vanoli continua a Brindisi la corsa verso i play-off

pancotto grida-evid

Foto Sessa

La Vanoli Cremona continua ad essere in corsa per il raggiungimento del secondo traguardo storico stagionale, quello dei play-off. La compagine del presidente Aldo Vanoli grazie al doppio successo ottenuto con Capo d’Orlando in trasferta e domenica scorsa con il fanalino di coda Caserta, si è praticamente messa al sicuro per il discorso salvezza e può continuare a puntare al grande sogno. Coach Pancotto ed il suo assistente Lepore sono molto contenti del lavoro svolto in palestra durante gli allenamenti con i giocatori che danno sempre il massimo ed i risultati sono arrivati. Cusin sta recuperando dall’infortunio e potrebbe andare in panchina nel match della settimana prossima contro Trento; Vitali e Hayes stringendo i denti convivono con i loro acciacchi. I biancoblu si sono preparati per la trasferta di sabato sera a Brindisi (diretta su Gazzetta Tv alle 20.30). I pugliesi sono al quinto posto in classifica in coabitazione con Trento e vantano solamente una vittoria in più dei cremonesi. Questi troveranno al PalaPentassuglia un ambiente caldo ed ostico ma dovranno mantenere la calma, la concentrazione e non lasciarsi trascinare nel clima della bagarre. Coach Piero Bucchi dispone di un roster con giocatori di primordine che a nostro parere sono in grado di competere con le primissime della classe ma un po’ altalenanti nel rendimento. Basti pensare che l’Enel Brindisi pur comportandosi bene in Eurochallenge, è capitolata in casa contro Caserta. Tra i giocatori di maggiore caratura Eric, Simmons, Pullen, Harper, James, Bulleri, Denmon, Turner, Mays.

Marco Ravara

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti