Commenta

Giornata mondiale del rene, oltre 130 visite e consulenze gratuite

rene

Oltre 130 i cittadini che in occasione della giornata mondiale del rene si sono rivolti agli specialisti di Nefrologia e Dialisi dell’ospedale di Cremona per consulenze e visite gratuite. Oggi, giornata mondiale del rene, l’appuntamento con la prevenzione si è tenuto a  SpazioComune. Dalle 9 alle 16, medici, infermieri e studenti si sono resi disponibili ai cittadini per colloqui informativi, questionari per la valutazione del rischio, misurazione della pressione arteriosa ed esame delle urine.
Le malattie renali hanno spesso un decorso insidioso perché asintomatiche fino ad una fase avanzata d’insufficienza renale. Tra i sintomi precoci vi sono le alterazioni dell’esame urine (albuminuria e microematuria) e l’ipertensione arteriosa. D’altro canto le malattie renali (nefropatie) croniche stanno diventando uno dei maggiori problemi di salute nel mondo occidentale. La loro prevalenza è in continuo aumento. Fra i motivi principali, sia l’allungamento della vita media che l’aspettativa di vita (aumento di prevalenza nella popolazione di patologie quali il diabete e l’ipertensione frequenti nei soggetti anziani). Altro motivo di rilievo è rappresentato dal miglioramento della sopravvivenza dei soggetti affetti da malattie metaboliche (diabete) e cardiova­scolari. Le nefropatie croniche si associano a numerose complicanze dello stato di salute (soprattutto di tipo cardiovascolare) e ad elevati costi sanitari e sociali. Nel mondo una  persona su dieci ha un danno renale e per questo la prevenzione è uno strumento di fondamentale importanza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti