Commenta

Il centro rifiorisce: Invasione Botaniche ai nastri di partenza

invasioni-botaniche-evid

Ai nastri di partenza l’appuntamento con la natura e con il verde, che invaderà pacificamente Cremona nel prossimo week end sotto il nome di ‘Invasioni Botaniche’. E se i meteorologi ci  hanno azzeccato, sarà un vero fine settimana all’insegna della primavera e dei fiori, che coloreranno il centro storico e diverse vie della città, da corso Garibaldi fino a corso Mazzini, passando per corso Campi, via Guarneri del Gesù, via Mercatello e i giardini di piazza Roma.

Sono una settantina gli espositori pronti a trasfigurare la ‘vecchia Cremona’ in un’oasi rigogliosa suddivisa in quattro comparti ideali: florovivasmo, alto artigianato, food e complementi per l’arredo giardino. Nella cornice del percorso multicolore, in piazza Roma saranno collocati gli stand dei produttori ortofrutticoli e quelli degli specialisti del food, con la possibilità di assaporare freschi e squisiti frutti della terra, oltre a marmellate, salse, farine, pane, birre a altro ancora.

Inoltre le sale di Palazzo Calciati (all’angolo con via Antico Rodano) ospiteranno una selezione di prodotti di alto artigianato legati sia al gardening che alla vita all’aria aperta (tessuti, oggettistica da giardino…)
La rassegna non si propone come un semplice ‘green market’, ma acquisisce un risvolto artistico che mira a valorizzare i fiori come espressione della bellezza naturale e come elemento creativo. In questo contesto si inseriscono le installazioni verdi – vere e proprie sculture viventi – che scandiranno il percorso fiorito in un omaggio creativo alla meraviglia plastica del regno vegetale.

Il centro di Cremona diventerà, insomma, un enorme e variopinto palcoscenico primaverile: un inno alla bellezza e un’occasione per vivere il risveglio della natura. Nel fine settimana che suggella l’esplosione della primavera, alle proposte commerciali, merceologiche e artistiche si affiancheranno anche alcune curiose e interessanti iniziative collaterali fra incontri a tema, momenti ludici e di svago e laboratori dedicati ai più piccoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti