Commenta

Parco auto, l'età media è di 8 anni, in discesa i prezzi delle polizze

trafficoevid

Diminuiscono i prezzi delle polizze auto in provincia di Cremona, un fenomeno che riguarda tutta la Regione, anche se il calo nella Bassa è meno vistoso degli altri territori. Lo mostrano i dati del sito Facile.it. che fa il raffronto sui preventivi offerti dalle assicurazioni a seconda della tipologia di guidatore. Il premio medio annuo pagato in provincia di Cremona è 441,4 euro, con una diminuzione del 2,9% rispetto a 6 mesi fa e del 10,4% rispetto a un anno fa. Sono stati considerati i tre profili più richiesti: uomo 40 anni, auto famigliare diesel, prima classe di merito; donna, 35 anni, utilitaria a benzina, quarta classe; uomo, 19 anni, studente, utilitaria diesel, 14esima classe. Il premio medio pagato in regione è di 454 euro, – 5,9% rispetto a sei mesi fa e -13,9%. La media nazionale è molto più alta: 586,46 euro, anch’essa comunque in diminuzione.

Facile.it fornisce anche un quadro complessivo del mondo dell’auto in provincia, basandosi sulle informazioni fornite da chi richiede il confronto dei preventivi. Si scopre così che nel mese di febbraio, la garanzia accessoria più scelta dagli utenti di Cremona è stata la polizza per gli infortuni conducente, richiesta nel 25,29% dei casi.
Secondo le analisi dell’Osservatorio, le automobili in provincia di Cremona hanno un’anzianità media di 8,8 anni mentre il valore medio delle auto in circolazione è di 8.855,86€. Questi ultimi dati sono basati su un campione di 34.824 preventivi Rc auto, senza garanzie accessorie, calcolati nell’ultimo mese dagli utenti di Facile.it con residenza in provincia di Cremona. L’auto più diffusa, sempre sulla base delle visite al sito, è la Peugeot 206, seguita da Fiat Grande Punto e da Citroen C3 prima serie. Per quest’ultima analisi i preventivi presi in esame sono 2963.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti