Commenta

Imprese in attività, continua il calo Cremona in coda nell'area lombarda

Il calo del numero di imprese in attività in provincia di Cremona registrato il 31 marzo 2015 rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso è tra i più significativi della regione lombarda. Complessivamente in Lombardia lo stock delle realtà attive regge: variazione nulla tra 2014 e 2015. I dati emergono da un’elaborazione dell’Ufficio Studi della Camera di commercio di Monza e Brianza su dati Registro Imprese. I territori di Milano e Monza-Brianza trainano la ripresa: +1,2% e +0,5%. La provincia cremonese, invece, non brilla. Anzi. Evidenziato un -1,5% (26.852 imprese attive al  31 marzo 2015). La performance peggiore dopo quelle di Sondrio (-1,8%) e Como (-2%).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti