Commenta

Vanoli ci riprova domenica contro Avellino

pancotto-evid-ok

La Vanoli Cremona non vuole lasciare nulla d’intentato per l’accesso ai play-off scudetto secondo grande sogno dopo la partecipazione alle final-eight di Coppa Italia. Questo è il chiaro messaggio lanciato da coach Cesare Pacotto e dai suoi stretti collaboratori. I giocatori sono motivati e credono ancora nella possibilità di raggiungere la seconda fase quindi prolungare la stagione.

Lo vogliono fare oltre che per se stessi anche e soprattutto per la società guidata dal presidente Aldo e per i calorosi tifosi. Vogliono provarci. Certo si tratterà di un ipresa in quanto i biancoblu sono chiamati a vincere gli ultimi due incontri che rimangono al termine della stagione regolare. Il primo si gioca domenica alle 20.30 ad Avellino.

I campani che non hanno più nulla da chiedere al campionato eseendo lontani dai play-off, hanno quale unica motivazione quella di congedarsi dal pubblico amico con una buona prestazione. Non possono dare loro una delusione nel finale di stagione. I biancoverdi sono una compagine tosta e determinata che avrebbe potuto ottenere di più se qualche partita fosse andata per il verso giusto.

I cremonesi sanno dell’importanza della posta in palio e si sono ben preparati nel corso della settimana. Inoltre giocatori  come Bell, Hayes e Clark  hanno manifestato la volontà di rimanere un altro anno a Cremona pertanto daranno il massimo per conquistarsi la conferma da parte  della dirigenza. Avellino è una squadra dotata di talento, spessore e qualità allenata da Frates che ha amalgamato giocatori quali Anosike, Gaines, Marques Green, Cadougan, Hanga,  Banks, Cavaliero, Cortese, Morgillo, Trasolini, Lechthaler, Harper.

Marco Ravara

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti