Commenta

Scudetto Pomì, assessore Rossi: 'Queste ragazze sono la migliore Lombardia dello sport' Lunedì verranno omaggiate in Piazza Lombardia a Milano

Non passa sotto silenzio lo scudetto di Volley Serie A1 vinto dalla Pomì Casalmaggiore sabato sera, in una incredibile gara5 contro Novara. Innanzitutto perché le ragazze hanno giocato anima e corpo, dimostrando che lo spirito di squadra e di sacrificio a volte vale di più dell’essere la squadra favorita. Ma soprattutto perché questo è il primo scudetto in assoluto che il territorio cremonese abbia mai conquistato.

Parole di soddisfazione arrivano anche dalla Regione, in particolare dall’assessore allo Sport Antonio Rossi, secondo cui “Lo scudetto della pallavolo femminile conquistato ieri sera dalla Pomì Casalmaggiore profuma di eroismo e ha il segno dei valori veri dello sport”. Tanto che la Pomì verrà addirittura celebrata lunedì in piazza Città di Lombardia, a Milano.

“Sarò contento – ha detto l’assessore Rossi – di incontrare domani mattina, con il presidente Roberto Maroni, in piazza Città di Lombardia, le neo scudettate della pallavolo per tributare loro il meritato omaggio e di farlo a margine dell’evento promosso da Regione Lombardia con il campione del tennis mondiale Novak Djokovic”.

“La squadra – ha ricordato l’assessore Rossi – ha messo in campo il cuore nella serie finale per lo scudettoe le ragazze di mister Mazzanti hanno saputo risalire dal 2 a 1 a loro sfavorevole dopo gara 3 e andare a vincere sul taraflex di Novara uno storico scudetto”. Scudetto che lo stesso assessore considera eroico, “perché il primo della storia di Casalmaggiore, ma che ha il sapore dello sport vero perch la squadra ha saputo vincere superando l’avversità di un palazzetto lesionato dalla neve. Queste ragazze hanno conquistato il titolo italiano, ma soprattutto hanno dimostrato di saper faticare e fare gruppo per conquistare un traguardo e rappresentano la migliore Lombardia dello sport.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti