Commenta

Comunicazione rifiuti Ventura chiede documenti su consulenza Erica

Come annunciato in commissione ambiente lo scorso 20 maggio, il consigliere di Fratelli d’Italia Marcello Ventura ha fatto richiesta di accesso agli atti, in Comune, per avere la documentazione inerente l’affidamento della consulenza alla coop. E.r.i.c.a. in merito alla comunicazione sulla campagna della raccolta differenziata porta a porta. “La consulenza – spiega Ventura – era stata tenuta nascosta nella conferenza stampa dell’Amministrazione e le motivazioni che mi sono state date in commissione ambiente non mi convincono assolutamente relativamente ai criteri dell’affidamento. Il sig.Podestà (direttore generale di Linea Gestioni, la società di Lgh che subentrerà ad Aem Gestioni nella raccolta rifiuti, ndr) ha pubblicamente dichiarato che è stata fatta una gara con 5 aziende ed è stata scelta quella migliore”.

Il problema, come già detto da Ventura in commissione è un altro: “Azienda o cooperativa che dir si voglia, l’Amministratore delegato  ha presentato a novembre un libro su inceneritore e rifiuti affiancato dall’assessore Alessia Manfredini. Questo non vuol dire assolutamente niente, ma ho preferito insieme ai colleghi consiglieri, vederci chiaro anche perché è stato detto che la gara riguarda il gruppo LGH e non l’Amministrazione. Ora aspetteremo il mese di tempo per avere la documentazione e sicuramente la trasparenza usuale avrà la meglio sui dubbi che sono scaturiti sulla questione”. La richiesta di acceso agli atti è firmata anche da Alessio Zanardi, Gruppo Misto,  Federico Fasani, Ncd, Giorgio Everet e Carlalberto Ghidotti, FI, Alessandro Fanti Lega Nord, Andrea Sozzi e Maria Vittoria Ceraso, Obiettivo Cremona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti