Commenta

Coniugi denunciati per truffe on line Intascavano per cellulari mai consegnati

Coniugi specializzati nelle truffe via Internet di materiale elettronico ultimo modello. Sono stati scoperti dai Carabinieri di Castelleone, denunciati per truffa aggravata e continuata alla Procura della Repubblica di Cremona, per aver intascato pagamenti per cellulari di ultima generazione pubblicizzati via Internet senza aver mai effettuato la consegna. La denuncia arriva a conclusione di un’attività di indagine che durava da alcuni mesi e a seguito di una perquisizione che ha consetito di trovare, nell’abitazione dei due,  diverse carte di credito prepagate, nonché computer, due tastiere elettroniche, telefoni cellulari e diverse schede telefoniche utilizzate per commettere i reati informatici. Sono state accertate oltre 50 truffe on line nelle quali marito e moglie proponevano i cellulari ultimo modello su siti molto conosciuti  quali e-bay, subito.it, amazon ecc. Una volta intascati i soldi attraverso le ricariche post pay, non inviavano alcunchè, cambiando i numeri di telefono utilizzati nei contatti con i clienti per rendersi irreperibili.  La stima approssimativa del volume d’affari sviluppato si aggira su oltre 50.000 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti