2 Commenti

Cimitero infestato dalle erbacce Pioggia di segnalazioni Manfredini: 'Taglio già programmato'

Erba altissima tra le tombe del cimitero, topi e bisce d’acqua: molte le segnalazioni fatte dai cittadini, che lamentano una situazione di grande trascuratezza ed incuria. A denunciare la cosa è Claudio Demicheli, ex assessore comunale: “Moltissimi sono i soggetti che ci hanno fatto segnalazioni” evidenzia. “Tombe ricoperte di erbacce, presenza di bisce, di topi e nidi di api”.

Anche l’area destinata alla sepoltura dei feti mai nati, ai quali una volta al mese si dedica una piccola celebrazione, secondo Demicheli “è vittima dell’incuria più totale”. Ma il problema principale riguarda le cosiddette “tombe di povertà”, ossia quelle di coloro che non hanno parenti che li vadano a trovare: “Presso le altre tombe i parenti cercano di tenere pulito, ma in queste le erbacce crescono rigogliose, andando a invadere poi anche le lapidi vicine” conclude Demicheli. “Se un amministrazione comunale non ha rispetto dei morti, figuriamoci dei vivi”.

AGGIORNAMENTO – Alle lamentele risponde l’assessore Alessia Manfredini: “Assicuriamo che il taglio dell’erba al Civico Cimitero è già in programma” fa sapere. “L’ex Assessore non scada sempre nella polemica e sia il primo a rispettare il lavoro delle persone che operano con impegno e passione al Cimitero”.

LaBos

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • paolo

    Ci avrei messo la mano sul fuoco. Ogniqualvolta attraverso la stampa viene data evidenza di una qualsiasi realtà problematica (erba alta-buche asfalto-topi-nutrie e chi più ne ha più ne metta) ecco puntuale il comunicato stampa dell’Amm. Comunale rassicurante, caratterizzante che inizia sempre col medesimo incipit :”la situazione ci è nota da tempo…ecc. ecc..” Mai dico mai che la siituazione si risolva Bell immediTo concretamente

  • paolo

    Ci avrei messo la mano sul fuoco. Ogniqualvolta attraverso la stampa viene data evidenza di una qualsiasi realtà problematica (erba alta-buche asfalto-topi-nutrie e chi più ne ha più ne metta) ecco puntuale il comunicato stampa dell’Amm. Comunale rassicurante, caratterizzante che inizia sempre col medesimo incipit :”la situazione ci è nota da tempo…ecc. ecc..” Mai dico mai che la siituazione si risolva Bell immediTo concretamente