2 Commenti

Violenza su 24enne in stazione a Pizzighettone Fermati 2 egiziani

Era appena scesa dal treno alla stazione di Pizzighettone, quando è stata aggredita da due giovani che avevano appena viaggiato sul suo stesso convoglio e con i quali aveva scambiato qualche parola sul treno proveniente da Milano. La vittima, una 24enne, è stata seguita. Uno dei giovani l’ha affiancata e ha iniziato a toccarla, poi l’ha immobilizzata e ha cercato di baciarla mentre l’amico lo incoraggiava. Fortunatamente la giovane ha reagito e si è divincolata, riuscendo ad allontanarsi verso il centro di Pizzighettone e a chiedere aiuto ai clienti di un bar. L’episodio risale ad un mese fa. Oggi i responsabili hanno un nome e un volto. Ad arrivare a loro sono stati i carabinieri di Maleo e Casale. Si tratta di due ventenni di nazionalità egiziana e residenti a Casalpusterlengo che sono stati denunciati per violenza sessuale alla procura di Lodi competente per territorio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Cremona ai cremonesi

    Questi vanno uccisi con 2 colpi alla testa. Stop. O aspettiamo che ci scappi il morto prima di renderci conto che ci sarebbe bisogno di ripulire le nostre città e di fare leggi certe e pesanti x chi commette cose irregolari???

  • Rei Smith

    Dopo non lamentatevi se dal Po spunta qualche cadavere!