Commenta

Vandalismi ai giardini di piazza Castello Danni in giro, panca sradicata e lanciata Residenti: 'Più controlli nell'area'

evid-cast

Foto Sessa

Gravi vandalismi ai giardini di piazza Castello. Sporcizia in giro e danni ad arredi e panchine, una delle quali completamente sradicata e lanciata, oltre che sventrata. Sono le conseguenze di scorribande notturne con cui stanno facendo i conti i residenti e i frequentatori della zona. Ignoti hanno infatti lasciato il segno della loro condotta nell’angolo verde non lontano da via Massarotti. Le conseguenze più rilevanti del comportamento dei vandali sono state scoperte da due passanti giovedì mattina, dopo una nottata caratterizzata evidentemente da un’azione particolarmente violenta e incivile: fra le panchine dell’area, in condizioni tutt’altro che ottimali, una in particolare era sganciata dalla pavimentazione, ribaltata sull’erba e distrutta (è stata successivamente appoggiata al suolo nella posizione corretta).

Tra i cittadini c’è preoccupazione per l’accaduto e per la situazione dell’area. Come conferma un abitante del quartiere: “E i controlli? C’è bisogno di più sicurezza qui. Serve più vigilanza”. Giovani in preda a raptus di inciviltà? Qualche ubriaco? Non è chiaro chi sia stato a provocare i danni in piazza Castello. Certezze ci sono solamente sulle conseguenze riportate dai giardini. E sulla richiesta di maggiori controlli che arriva dal quartiere.

Michele Ferro
redazione@cremonaoggi.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti