Commenta

Picenengo, si lavora per rispondere a prescrizioni dell'Asl

picenengo-evid

“Gli interventi di sanificazione e di manutenzione continuano a ritmo serrato nella struttura di Picenengo dove, per rispondere in termini fattivi agli appelli della Prefettura, il Comune di Cremona ha ritenuto di attivare altri posti di accoglienza”,si legge in una nota di Palazzo comunale. Attivi “gli uffici comunali, la Cooperativa Il Sentiero (ente gestore), la Caritas Diocesana, associazioni, tanti cremonesi volontari e gli stessi migranti che in questi giorni si sono resi disponibili a dare una mano per portare a compimento i lavori e rispondere positivamente alle prescrizioni dell’Asl”. La Giunta, che ha trattato la questione nella seduta odierna, ha infatti deciso di realizzare gli interventi richiesti, si apprende da un comunicato del Comune. Non resi noti, al momento, i costi. Il sindaco Gianluca Galimberti, la vicesindaco Maura Ruggeri e l’assessore Rosita Viola con il Sottosegretario alla Riforme Costituzionali Luciano Pizzetti, dopo un sopralluogo effettuato nella giornata di domenica, torneranno nei prossimi giorni alla struttura per una verifica sulla conclusione dei lavori.

“In questo momento è importante lavorare per concludere gli interventi di manutenzione – è la dichiarazione della Giunta – Lo abbiamo già detto, accogliamo e rigeneriamo perché solo così l’emergenza può diventare occasione e opportunità. Dichiarazioni e manifestazioni che accusano e minacciano senza proporre una soluzione alternativa credibile e fattibile tenuto conto del contesto internazionale, lasciano il tempo che trovano. Cremona, lo stanno dimostrando i tanti volontari che si stanno adoperando, sa essere città aperta ed accogliente senza dimenticare le necessità ed i problemi dei suoi cittadini. Sa accogliere con realismo senza inutili slogan, e ripetendo in tutte le sedi che anche altre città e anche altri paesi del territorio devono fare la loro parte in questa partita che ci vede tutti, tutti coinvolti nella responsabilità e nella risposta che è di umanità e di civiltà”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti