Commenta

Maxi razzia nel deposito di tabacchi: via 30 scatoloni di sigarette

furto-evi

Maxi furto di sigarette nella rimessa dell’ex Monopolio di Stato di via Gerundo a Costa Sant’Abramo. I ladri, arrivati a bordo di un mezzo pesante, hanno messo a segno il colpo domenica notte. Hanno tranciato il cancello e una volta all’interno del magazzino, utilizzato da una società di distribuzione romana per il deposito dei tabacchi, hanno fatto man bassa. Il bottino è ingente, di un valore che supera i 60.000 euro. I malviventi, sicuramente un gruppo di professionisti, hanno arraffato 30 scatoloni di tabacchi che hanno caricato sul capiente mezzo con il quale erano arrivati. Evidentemente sapevano perfettamente cosa avrebbero trovato nel deposito e quando, e sono andati a colpo sicuro. Si sospetta, infatti, si tratti di un furto su commissione. Dopo il loro ingresso nel magazzino è comunque scattato l’allarme, ma i ladri sono comunque riusciti a portare via tutto il prezioso bottino e a fuggire prima dell’arrivo delle forze dell’ordine. Del caso si stanno occupando i carabinieri di Cremona al comando del capitano Livio Propato. Dopo un sopralluogo all’interno del capannone e i rilievi scientifici, le indagini sono in corso. Si spera di poter dare presto un volto e un nome agli autori della razzia di tabacchi.

Sara Pizzorni

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti