Un commento

Ancora caldo torrido fino a venerdì Massima allerta per la salute

caldo-evid

Foto: Sessa

Un caldo sempre più insostenibile quello che in questi giorni sta colpendo l’intera penisola e che nella bassa Pianura Padana, a causa del forte grado di umidità, viene percepito con intensità maggiore rispetto ad altre località. Il bollettino diramato dall’Asl rivela infatti che in questi giorni il disagio da calore è decisamente forte e che quindi bisogna adottare particolari precauzioni, soprattutto se si ha intenzione di uscire di casa.

Non sono molto consolanti neppure i bollettini meteo di Arpa Lombardia, che parla di “Minime e massime stazionarie o in live rialzo” e di temperature che dalle nostre parti vanno dai 26 (minime) ai 39 gradi. La situazione non migliorerà giovedì e neppure venerdì, anche se nella notte tra venerdì e sabato alcune perturbazioni potrebbero finalmente farsi strada, abbassando le temperature, che nel week end dovrebbero attestarsi su livelli decisamente più miti.

In questi giorni di forte caldo continua anche l’emergenza ozono: seppure in modo altalenante, infatti, i livelli dell’inquinante continuano a tenersi su valori piuttosto alti, intorno al limite di informazione o anche al di sopra. Proprio per questo gli esperti raccomandano di evitare l’esposizione al sole nelle ore più calde della giornata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Rei Smith

    immagine imbarazzante…non c’era proprio di meglio??