2 Commenti

Cremona sempre più attenta a bimbi Qui le imprese del settore aumentano

La provincia di Cremona sempre più attenta ai più piccoli: è uno dei pochi territori lombardi in cui cresce il numero di imprese attive nel settore dei bambini. In Lombardia sono 2.363 le imprese legate alla produzione di beni e servizi per l’infanzia attive al primo trimestre 2015, il 17% del totale italiano, in calo dell’1,1% rispetto all’anno prima. Nell’area provinciale cremonese si contano 67 imprese, fra istruzione prescolastica, servizi di asili nido e assistenza per minori disabili, commercio. La crescita rispetto all’anno precedente è dell’1,5%. Meglio solamente Lodi, con +5,3%. Tutte le altre, eccezion fatta per Monza e Brianza (+0,5%), fanno registrare cali o, nel caso di Sondrio, nessuna variazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Nokia

    Una bimba ROM:Nicole Barr è stata subito ammessa nell’associazione che raccoglie i cervelloni sparsi per il mondo, la Mensa. Secondo il gruppo, il quoziente intellettivo medio è di 100; intorno ai 132 punti si è considerati nel 2% più alto, e questo garantisce l’ingresso nell’associazione; dai 140 in su si è considerati particolarmente dotati. Einstein e Hawking avrebbero raggiunto quota 160, anche se ci sono dubbi sul fatto che i due scienziati si siano davvero sottoposti al test, soprattutto nel caso di Einstein. «Quando ho scoperto di aver avuto un punteggio così alto, sono rimasta scioccata», ha detto la bimba.

  • Nokia

    Una bimba ROM:Nicole Barr è stata subito ammessa nell’associazione che raccoglie i cervelloni sparsi per il mondo, la Mensa. Secondo il gruppo, il quoziente intellettivo medio è di 100; intorno ai 132 punti si è considerati nel 2% più alto, e questo garantisce l’ingresso nell’associazione; dai 140 in su si è considerati particolarmente dotati. Einstein e Hawking avrebbero raggiunto quota 160, anche se ci sono dubbi sul fatto che i due scienziati si siano davvero sottoposti al test, soprattutto nel caso di Einstein. «Quando ho scoperto di aver avuto un punteggio così alto, sono rimasta scioccata», ha detto la bimba.