Cronaca
Commenta2

Migranti, Lega contro la Bonaldi 'Farà nascere la casbah a Crema?'

Andrea Bombelli, Segretario della Lega Nord del Cremasco, interviene sulla questione migranti.. “Dopo aver atteso inutilmente, da parte del Borgomastro di Crema ‘Azizah’ Bonaldi, la prima donna pro-velo e pro-moschea di Crema, risposte vere e profonde su un problema che tanto preoccupa i cremaschi, ecco allora che la Lega Nord ritiene doveroso rimettere al centro della questione non le acide e sterili repliche via Facebook, ma bensì l’unico e vero argomento del giorno: a Crema, su volontà ed ispirazione della Giunta di estrema-sinistra che amministra la città, nascerà il ghetto degli immigrati o no? Via Bramante sarà la nuova casbah, un quartiere dormitorio e ad altissima insicurezza sociale?”. “Il Sindaco ‘Azizah’ Bonaldi, così come ha voluto con la sua amata moschea, procederà spedita creando le condizioni per ospitare a Crema, a spese di tutti noi cremaschi, frotte di immigrati e clandestini, oppure per la prima volta starà dalla parte dei cremaschi?” Secondo Bombelli: “Fa impressione notare come i sindaci del Cremasco che hanno, purtroppo per le loro comunità, già dovuto ospitare obtorto collo frotte di immigrati si siano ribellati e stiano combattendo per la sicurezza dei loro territori, mentre chi potrebbe fungere da leader del Cremasco e lottare per difendere la nostra città ed i Paesi vicini, si comporti diametralmente all’opposto del buon senso comune”. “Saremo prontissimi a tributare un plauso ad ‘Azizah’ Bonaldi se vorrà, almeno questa volta, ascoltare la voce dei cittadini, allontanando questo pericolo delle nostre comunità e dalla nostra città, ma saremo altrettanto pronti a non arrenderci ai piani di scaltrezza politica che la paladina della moschea di Crema ha deciso di intraprendere dimenticando invece completamente dove sia nata e cresciuta e incurante del forte grido di contrarietà che si è già più volte levato dai Cremaschi”. “La Lega Nord del Cremasco – conclude il Segretario Bombelli – vigilerà con attenzione, pronta a contrastare qualunque nuovo arrivo sul Cremasco e a schierarsi sempre dalla parte dei cittadini del territorio che combattono per la propria città”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti