Commenta

Mostre di artisti viventi Ecco la commissione che sceglierà i nomi

Nominata la sindaco la commissione di valutazione delle domande relative a mostre di artisti viventi. Ne fanno parte Donatella Migliore presidente, Umberto Lonardi e Donato Ferruzzi, membri esperti, il direttore del Settore Cultura, Musei e City Branding Maurizia Quaglia (membro) e segretario Marco Scartapacchio istruttore direttivo del Settore Cultura, Musei e City Branding. La Commissione durerà in carica fino al termine del corrente mandato amministrativo ed ha il compito di formulare un parere obbligatorio, ma non vincolante, sulle domande pervenute, costituendo un a graduatoria della medesime, sulla base dei criteri previsti dal Regolamento. I Membri della Commissione prestano la loro opera a titola gratuito.Il Regolamento per l’uso delle sale e degli spazi comunali, all’art. 7 istituisce la Commissione di valutazione delle domande relative a mostre di artisti viventi. La disposizione regolamentare stabilisce che la Commissione è formata da tre Membri Esperti più il Direttore del Settore Cultura e Musei e ha il compito di formulare un parere obbligatorio, ma non vincolante, sulle domande pervenute, costituendo una graduatoria delle stesse, sulla base dei criteri specificati dal comma 10 dell’articolo stesso; è nominata dal Sindaco, in base alla proposta di una rosa di nomi pervenuta dai Gruppi Consiliari all’Ufficio di Presidenza del Consiglio Comunale, e dura in carica, salvo revoca motivata, fino al termine del mandato amministrativo; il Sindaco sceglie il Presidente tra i Membri Esperti e che i membri della Commissione stessa prestano la loro opera titolo gratuito. Viste le 5 segnalazioni, complete dei relativi curricula, pervenute dai Gruppi Consiliari, alla luce dei compiti della Commissione e tenuto conto delle competenze necessarie all’efficace funzionamento della Commissione il Sindaco ha nominato i componenti della Commissione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti