Commenta

Controlli del venerdì sera: quasi la metà dei minorenni trovata positiva ai test

Stretta sul consumo degli alcolici e l’uso di droga durante la movida del venerdì sera. Una task force composta dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Cremona, oltre che delle stazioni di Castelverde e Pizzighettone, hanno presidiato le zone centrali di Cremona (piazza Pace, piazza Stradivari, piazza Marconi) per prevenire il fenomeno del ‘binge drinking’. Il consuntivo è di 24 minorenni controllati, di cui quasi la metà (dieci) risultati positivi al pretest alcolemico; 74 invece i maggiorenni sottoposti al test, di cui 5 trovati positivi. Sanzionata e denunciata anche una persona per guida in stato di ebbrezza con fermo giudiziario del veicolo; e denunciato un 21enne di origine ivoriana, K.K.N.S., trovato in possesso di 4,1 grammi di hascish, 2 di marijuana e bilancino di precisione, oltre che di 65 euro in contanti. Altri tre giovani sono stati segnalati alla prefettura per possesso di quantità inferiori di sostanze stupefacenti tipo hascish.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti