Ultim'ora
Commenta

Supercoppa, Pomì soddisfatta: 'Ha prevalso il buon senso'

Grande la soddisfazione della dirigenza Pomì per la conferma della Supercoppa a Cremona, dopo le polemiche dei giorni scorsi e il rischio di perdere questa opportunità. La partita si disputerà al PalaRadi alle 17.30 di sabato 10 ottobre, come previsto. “Scongiurato dunque il rischio che la competizione potesse trovare svolgimento in altre sedi dopo che la proposta dell’amministrazione comunale di Cremona non aveva trovato accettazione da parte della Lega perché non consona alle operazioni tecniche previste e alle esigenze delle due formazioni coinvolte, Pomì Casalmaggiore ed Igor Gorgonzola – evidenzia la dirigenza -. Alla fine il buon senso e lo ‘spirito che contraddistingue gli Uomini e le Donne di Sport’ invocato dalla società Vbc nel comunicato diramato nei giorni scorsi ha prevalso permettendo alla città di Cremona di potersi confermare come sede di un grande evento sportivo”.

“Sono stati fatti sforzi importanti da parte di tutte le parti coinvolte per permettere a Cremona di vivere un grande evento sportivo – commenta il Presidente della Vbc Massimo Boselli Botturi -. Intendo ringraziare le parti in causa, l’amministrazione Comunale di Cremona nelle persone del sindaco Gianluca Galimberti e dell’assessore allo Sport Mauro Platè, la Lega e il suo presidente Mauro Fabris che hanno pazientemente atteso che la trattativa volgesse al meglio. Ma mi sento di esternare un ringraziamento anche alla Vanoli Basket e all’Igor Gorgonzola Novara per la disponibilità dimostrata affinchè Cremona potesse ospitare la Supercoppa”.

Da ora può iniziare l’attesa per un match che si configura come ricco di fascino ed attrattiva e che vedrà le due finaliste scudetto dell’ultima stagione Pomì ed Igor, nonché rispettivamente vincitrici del tricolore e della Coppa Italia, affrontarsi per la conquista del primo trofeo stagionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti