Ultim'ora
2 Commenti

Amianto, sotto sequestro ex allevamento di polli in via Ca' Del Ferro

E’ finita sotto sequestro nel pomeriggio di venerdì una struttura che ospitava un ex allevamento di polli, in via Ca del Ferro, dove era crollato il tetto, che si presumeva fosse in amianto. A ricevere la segnalazione, con un telefonata anonima, sono stati i coordinatori dell’Osservatorio nazionale amianto di Cremona, Danilo Dilda e Ivano Bonoldi. I due nel pomeriggio si sono recati sul posto. Lì hanno potuto constatare che il cedimento del tett,o di circa 150 metri quadrati, aveva avuto come conseguenza la rottura di molte lastre verosimilmente in Eternit.

Immediata è scattata la segnalazione all’assessorato all’ambiente e territorio e alla Polizia Locale, poichè a meno di 25 metri dai detriti si trova un parco giochi per bimbi. Bonoldi è rimasto a piantonare il sito finché non sono giunti sul posto gli agenti della  polizia municipale, che hanno posto i sigilli alla struttura in attesa di risalire ai proprietari e fare le dovute verifiche per accertare la presenza o meno della fibra killer.

“Ringrazio gli assessori Andrea Virgilio e Alessia Manfredini per aver immediatamente informato le autorità, che sono intervenute nei tempi necessari per l’espletamento degli obblighi di legge – evidenzia Dilda -. Quando ci hanno informati che nei pressi c’era un parco giochi, ho pensato subito alla vulnerabilità dei bambini ,e abbiamo dato priorità assoluta ad un sito che, nel giro di qualche settimana, verrà sottoposto a campionamenti di materiale edile, per verificarne la pericolosità. Riteniamo che necessiti proseguire in questa direzione, e sollecitiamo nuovamente i cittadini a segnalare qualsiasi dubbio sulla presenza del composto cancerogeno, senza timori ingiustificabili e mettendo da parte la pigrizia mentale. Le cose si migliorano se  c’è volontà e coesione”.

lb

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti