Ultim'ora
Commenta

Il Mondiale di motonautica approda a Cremona il 19-20 settembre

La motonautica di un certo livello torna ad approdare a Cremona. L’appuntamento con la finale del campionato mondiale classe F500 è infatti per il 19-20 settembre, quando il nostro fiume Po ospiterà le numerose imbarcazioni concorrenti. Insieme al mondiale, verranno disputati il campionato europeo classe F350 e l’italiano classe O125.

“L’anno scorso abbiamo avuto 2mila spettatori e speriamo quest’anno di ottenere un risultato altrettanto buono” ha detto il presidente della Mac, Giuseppe Gilli, durante la presentazione dell’inziativa – Credo sia un grande risultato portare a Cremona una competizione mondiale”. Grande la soddisfazione anche del presidente regionale del Coni, Oreste Perri. “La storia della motonautica ha sempre fatto parte della nostra città e del nostro fiume. Portare eventi come questi a Cremona è uno sforzo importante che va premiato”. Dello stesso parere anche il delegato provinciale Coni, Achille Cotrufo.

“Quando si parla di Po c’è sempre molta retorica e spesso tentativi di portare avanti grandi progetti che si rivelano non sostenibili perché le risorse sono quelle che sono” ha aggiunto l’assessore comunale Andrea Virgilio -. MA credo che se si lavora tutti insieme, senza colore politico, si possano potare a casa ottimi risultati. E ora dobbiamo pensare al dopo -Expo e a dare continuità alle iniziative partite in questi mesi”.

“Ci aspettano delle gare entusiasmanti” ha concluso Claudio Guazzi, speaker della manifestazione. “Nell’ambito delle gare verranno anche assegnati alcuni trofei. Uk primo trofeo Gino Lupi sarà destinato al campione del mondo 2015. Il 21º trofeo Sauro Bonvicini verrà invece assegnato al primo classificato della singola prova del mondiale. Il 10º trofeo Giorgio Massera andrò al campione europeo, mentre il 24º trofeo Achille Salomoni sarà assegnato al primo classificato della singola prova di campionato europeo. Infine il 9º trofeo Duilio Negroni andrà al campione italiano”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti