2 Commenti

L'orologio del Torrazzo è 'malato' Manutenzione per la lancetta del drago

La lancetta del drago, quella che segna le eclissi, si è grippata, bloccata. D’altronde sono 40 anni che all’orologio astronomico del Torrazzo non viene fatta manutenzione. Il meccanismo che dal 1583 scandisce il tempo dei Cremonesi, il più esteso d’Europa e tra i maggiori al mondo, è malato. Ma verrà presto curato tanto che sono già stati autorizzati dalla Soprintendenza una serie di lavori, non solo sulla lancetta del drago, ma su tutto il meccanismo, che ri-regoleranno l’orologio.

La lancetta del drago che attraversa in due il quadro dell’orologio, non segnerà la prossima eclissi, quella della fine di settembre. È stata scollegata perchè provocava dei problemi al meccansimo delle altre lancette. Ad accorgersene è stato Alessandro Maianti, l’angelo custode dell’orologio, che a cadenza mensile sale un centinaio di gradini, giungendo ad un’altezza di circa 30 metri, per giungere nella sala dell’orologio, dove controlla che tutti i meccanismi siano perfettamente funzionanti. Interamente meccanico, senza nulla di elettrico, l’orologio viene caricato ogni mattina. Sul quadrante che dà su piazza del Duomo sono 5 le lancette, che segnalano praticamente tutto, dall’ora corrente al giorno del mese, dal segno zodiacale in cui si trova il sole, alle eclissi di luna. E molto altro.

Silvia Galli

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • antonio1956

    Meno male che Alessandro c’è !

  • antonio1956

    Meno male che Alessandro c’è !