Ultim'ora
8 Commenti

Disagio abitativo, stanziati 363mila euro per l'accoglienza temporanea

Stanziati 363mila euro in tre anni per l’accoglienza di adulti e stranieri in stato di disagio abitativo. Questo è quanto previsto dalla bozza di convenzione approvata nei giorni scorsi, da stipularsi tra il Comune di Cremona e i Servizi per l’Accoglienza Soc. Coop. Il servizio viene effettuato presso il centro gestito dalla Cooperativa (ossia la Casa dell’Accoglienza). La convenzione prevede anche l’accoglienza residenziale temporanea di nuclei familiari (adulti con eventuali minori o anziani in condizioni di fragilità socio-economica o di comprovata necessità di tutela). L’importo complessivo verrà suddiviso nel triennio con erogazioni di 12mila euro annuali.

“Nel modello a rete dei servizi, al fine di perseguire la programmazione dei servizi sociali in un’ottica di qualificazione, integrazione, continuità e consolidamento delle politiche sociali, si intende dare continuità agli interventi di politica sociale ritenuti essenziali” si legge nella determina comunale. Con l’approvazione della bozza di convenzione il Comune vuole quindi garantire “la tutela delle persone in condizione di fragilità socio economica che necessitano di un inserimento temporaneo in struttura di prima accoglienza e/o di accoglienza residenziale temporanea”, promuovendo però, allo stesso tempo, un’azione di integrazione.

Nell’ambito della convenzione c’è spazio anche per le persone con fragilità psichiatrica, che negli ultimi anni sono incrementati notevolmente. A questo proposito “si prevede di sviluppare una proposta finalizzata ad una migliore accoglienza di tali situazioni”. Un programma che dovrebbe necessariamente coinvolgere servizi sociali e sanitari. L’amministrazione stima che i posti da destinare ai soggetti con fragilità psichiatrica possano essere 4-5 compresi nel totale dei posti convenzionati dalla convenzione (anche se il numero è poi modificabile previo accordo tra le parti).

LaBos

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti