Commenta

Migliaro, i soci dell'Aeroclub fondano srl e acquistano l'area per 1 milione

Fine delle incertezze sul destino dell’areoporto del Migliaro, al centro negli ultimi anni di varie vicissitudini per le trattative non sempre facili tra Aeroclub e il proprietario dei terreni, l’ente Provincia, che l’ha poi trasferito al Fondo Eridano. Lunedì sera la società “Aeroporto Migliaro srl” costituita da una cinquantina di soci dell’Aeroclub, è diventata formalmente proprietaria dell’area lungo la via Bergamo, con l’atto d’acquisto firmato presso un notaio di Milano. Presidente della società è la nota paracadutista Vanna Bazzi, cofondatrice dello Skyteam Cremona, mentre il vice è Angelo Castagna, presidente dell’Aeroclub.

Il costo dell’operazione è stato di 1.034.000 euro, per l’acquisto dei terreni su cui sorge l’aeroporto, più altri 32.000 per una porzione limitrofa. L’ultimo canone di affitto richiesto ai soci dell’aeroclub ammontava a ben 70mila euro l’anno, cifra che sarebbe stata insostenibile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti