Commenta

Prima assegnazione di sedi ai Comitati di quartiere

Al via l’assegnazione degli spazi che il Comune mette a disposizione dei Comitati di Quartiere per la loro attività. Nel pomeriggio di ieri l’assessore alla Città vivibile e alla Rigenerazione Urbana con delega ai Quartieri Barbara Manfredini e Rosita Viola, assessore alla Trasparenza e alla Vivibilità Sociale, hanno consegnato dapprima le chiavi dei locali individuati al Cambonino e quindi al Boschetto.

Al Cambonino, presente il vice comandante della Polizia Locale Roberto Ferrari e l’agente di quartiere Franco Sforza, al vice presidente del locale Comitato, Paolo Bertelè, affiancato dal consigliere del direttivo Antonio Croci, è stato affidato il locale ricavato in quello che un tempo era il Punto Salute. Al Boschetto-Migliaro il Comitato di Quartiere avrà la sua sede al Centro Sociale Anziani “G. Strozzi”. Qui le chiavi sono state prese in consegna dal presidente, Fabrizio Pedroni, con lui alcuni rappresentanti del direttivo e l’agente di quartiere Maurizio Girelli.

Entro ottobre saranno consegnati i locali ai Comitati di Quartiere 3 (Cavatigozzi – S. Predengo) dove lo spazio è stato ricavato nell’ex ambulatorio in via Abbadia, Quartiere 5 (Borgo Loreto – S. Bernardo – Naviglio) che avrà la sua sede  al Centro Sociale Anziani “Pinoni”,  Quartiere 9 (Giordano – Cadore) al n. 76 di via Cadore, al Quartiere 11 (Cascinetto – Villetta – Concordia) al Cascinetto (via Maffi 2/A), e Quartiere 14 (San Felice – San Savino) al centro Sociale Anziani S. Felice (via S. Felice, 20).

Grazie alla collaborazione tra i vari settori dell’Amministrazione, si è provveduto dapprima ad una ricognizione degli spazi di proprietà comunale e quindi all’individuazione di quelli idonei da destinare ai Comitati di Quartiere. Iniziativa questa che risponde alla volontà dell’Amministrazione di favorire e valorizzare la partecipazione dei cittadini attraverso i loro organismi di rappresentanza, mettendo a disposizione spazi dove possano svolgere  la loro attività.

Sono in fase di attivazione il Comitato di Quartiere 15 (Bagnara – Battaglione – Gerre Borghi) e 16 (Centro). Per quest’ultimo è già stata fissata l’assemblea che si terrà il 28 ottobre, alle 18, in Sala Zanoni, via del Vecchio Passeggio, 1.  All’ordine del giorno la presentazione del progetto “Periferie al Centro” e relativo regolamento, l’illustrazione del percorso per l’elezione del Direttivo del Comitato di Quartiere, la raccolta delle candidature al Direttivo del comitato di Quartiere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti