7 Commenti

Topo d'auto inseguito per 600 metri e consegnato alla polizia da un cittadino

Un topo d’auto è stato sorpreso dal proprietario del veicolo e bloccato dal cittadino stesso dopo un inseguimento lungo 600 metri. E’ accaduto attorno alle 13,30 di venerdì. L’automobilista aveva parcheggiato il veicolo e fatto ingresso in una pizzeria alle porte del centro. Tornato fuori ha notato un estraneo che stava uscendo dalla macchina. Quest’ultimo, resosi conto di essere stato scoperto, ha iniziato a correre ed è scattato l’inseguimento a piedi. Il cittadino, un 39enne residente poco fuori Cremona, non ha ceduto e alla fine è riuscito a fermare il fuggitivo in via Decia, dove una pattuglia della polizia è arrivata grazie all’allarme lanciato telefonicamente da un passante, che aveva notato nella vicina via Tofane la corsa del proprietario dell’auto alle calcagna del topo d’auto e di un altro soggetto, presumibilmente il palo, che però è riuscito ad allontanarsi. Gli agenti hanno preso in consegna l’uomo bloccato, un cittadino egiziano di 41 anni regolare sul territorio, e hanno avviato gli accertamenti. Sembra che il 41enne si sia introdotto nel mezzo dopo aver aperto la macchina sfruttando un finestrino leggermente abbassato. Non è riuscito a portare via nulla dall’automobile e per questo è stato denunciato per tentato furto aggravato.

Michele Ferro

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Sorcio Verde

    L’ennesima risorsa per l’Italia…..

    • Mimmo3

      Però bisogna avvisarli che le autoradio non sono più estraibili come una volta…

  • Sorcio Verde

    L’ennesima risorsa per l’Italia…..

    • Mimmo3

      Però bisogna avvisarli che le autoradio non sono più estraibili come una volta…

  • luciano

    Rubare nelle auto … un lavoro che gli italiani non vogliono più fare.

  • luciano

    Rubare nelle auto … un lavoro che gli italiani non vogliono più fare.

    • Ginocr

      Ahah devo ammetere che è forte…