Commenta

Fasulin de l'oc nelle mura, sole
e tanta gente a Pizzighettone

Almeno 4mila persone giunte da tutto il nord Italia a pranzare oggi, domenica 1 novembre, nelle vecchie mura di Pizzighettone. E anche tanti bikers.

Le previsioni del pubblico delle grandi occasioni non solo non sono state smentite ma sono andate ben oltre le più rosee aspettative. La 23a edizione dei Fasulin de l’òc cun le cudeghe ha richiamato oggi in riva all’Adda migliaia di turisti e buongustai per una giornata davvero da ‘tutto esaurito’  tra le mura e attorno alle tavole dentro le mura riscaldate. La maratona gastronomica con degustazione del piatto tipico pizzighettonese e di altre specialità ed eccellenze della produzione locale, è davvero partita alla grande, con una lunga coda alle casse iniziata già da prima delle 11 e che si è sempre più concentrata tra le 12.30 e le 14, con visitatori stimati attorno alle 4 mila presenze nell’ora di punta a cavallo del pranzo, provenienti da ogni parte d’Italia (dalla Lombardia, Piemonte fino al Veneto e al Trentino, passando per Emilia Romagna, Liguria, Toscana e Lazio). Per i Fasulin oltre quattrocento camper da tutta la penisola arrivati in paese tra venerdì sera e ieri mattina, con aree camper praticamente esaurite; con in più quest’anno la novità di moltissimi bikers da Lombardia ed Emilia Romagna, arrivati nella città murata anche grazie ad una campagna di comunicazione mirata.

‘Solo oggi a cavallo dell’ora di pranzo abbiamo registrato quasi 4 mila presenze a cui si sono aggiunti numerosi altri visitatori arrivati in paese per le varie iniziative collaterali in attesa di degustare il nostro piatto tipico e le altre specialità locali in degustazione – riferisce Sergio Barili vice presidente del Gruppo volontari mura e coordinatore della manifestazione – Pensiamo di arrivare alla fine dei Fasulin, domenica 8 novembre, superando i quantitativi dello scorso anno con 62 quintali di prodotto, per un totale di oltre 16 mila scodelle servite. Il tempo ci sta ovviamente dando una mano. Una campagna di comunicazione ancora più intensiva e mirata e le trasferte promozionali dei Fasulin in varie località, ci hanno permesso quest’anno di bypassare la festività del 1 novembre caduta di domenica, con in pratica una festività in meno rispetto al passato’.

Grande folla anche tra gli stand della 15^ BuonGusto, la rassegna enogastronomica di Pizzighettone Fiere dell’Adda che anche quest’anno porta nelle mura oltre sessanta espositori selezionati da tutta Italia, con tante proposte, molte delle quali direttamente dai produttori. Moltissimi i partecipanti alle visite guidate con la proposta del pacchetto turistico Pizzighettone per Expo (mura-chiesa-museo civico), alle crociere sull’Adda, alla castagnata di Gera e alle molte proposte del ricco tabellone di iniziative collaterali. I Fasulin, BuonGusto&Birra (con l’aggiunta di micro birrifici artigianali) e le molte proposte turistiche e culturali collaterali replicano il prossimo fine settimana. info: www.fasulin.com

© Riproduzione riservata
Commenti