Commenta

Si schianta frontalmente contro
un tir, muore 32enne cremasco

Tragico incidente nella notte a Pandino, lungo la statale per Agnadello. E' morto, schiantandosi contro un tir, il 32enne Mattia Croci. Stava recandosi al lavoro, ad Agnadello.

AGGIORNAMENTO (PANDINO) – Tragico incidente nella notte, lungo la strada nota come ‘Bergamina’, che collega Pandino ad Agnadello, in cui un uomo di 32 anni, Mattia Croci, di Bagnolo Cremasco, ha perso la vita mentre si recava al lavoro, ad Agnadello. Erano circa le 4.40 della mattina quando, per cause ancora in corso di accertamento, la vettura su cui viaggiava il giovane, una Toyota Yaris, ha invaso la corsia opposta, lungo cui stava giungendo un tir che trasportava latte. Il conducente ha frenato, ma non è stato sufficiente: l’impatto è stato inevitabile e devastante. Il tir è uscito di strada, ribaltandosi nel campo vicino, mentre l’auto è rimasta completamente distrutta nello schianto. Sul posto sono giunte pattuglie della Polstrada di Crema e dei Vigili del Fuoco, che hanno provveduto ad estrarre dall’auto il corpo ormai privo di vita del 32enne e a soccorrere anche il conducente del tir, un uomo di 48 anni, che se l’è cavata con qualche lieve contusione. Gli agenti della Polstrada stanno provvedendo a ricostruire l’esatta dinamica dei fatti. L’ipotesi più probabile è che il giovane abbia avuto un colpo di sonno. L’uomo lascia la moglie e tre figli.

© Riproduzione riservata
Commenti