Un commento

Ruba calze e resiste alla vigilanza,
31enne arrestata dalla polizia
al Simply

Si è appropriata di calze per un valore di sette euro e poi, fermata dagli addetti alla vigilanza, ha opposto resistenza: una romena 31enne è stata arrestata ed è ora con l'obbligo di firma per rapina impropria.

Si è appropriata di calze per un valore di sette euro e poi, fermata dagli addetti alla vigilanza, ha opposto resistenza: una donna di 31 anni è stata arrestata ed è ora con l’obbligo di firma per rapina impropria. La polizia è intervenuta al supermercato Simply domenica mattina, poco dopo le 10. La 31enne, una romena con precedenti specifici e due condanne per furto e altro, aveva cercato di superare le casse con calze rubate (aveva tentato di pagare solo parte della merce). Fermata dalla sicurezza, in un primo momento è stata collaborativa ma poi ha iniziato a fare resistenza e a minacciare la guardia. Dopo l’arresto è stata posta ai domiciliari e stamattina, in tribunale, il legale che la assiste ha chiesto i termini di difesa. La donna è stata quindi rimessa in libertà, ma con obbligo di firma, in attesa dei prossimi sviluppi giudiziari.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • erisso

    “precedenti specifici e due condanne per furto e altro”. C’è da commentare? Il problema è l’impunità di fatto di cui godono persone che continuano a reiterare i medesimi reati.