Commenta

Ladri messi in fuga
da un cittadino
dopo faccia a faccia

Malviventi allontanati da una casa dopo un faccia a faccia in piena notte. E' accaduto tra domenica e lunedì, a poca distanza dall'abitato di Cicognolo. Furti a segno a Cremona nel fine settimana.

di Michele Ferro

Ladri messi in fuga da una casa dopo un faccia a faccia in piena notte. E’ accaduto tra domenica e lunedì, a poca distanza dall’abitato di Cicognolo. Era da poco passata la mezzanotte quando il padrone di casa, ancora sveglio e intento a guardare la televisione in salotto, si è trovato davanti uno sconosciuto. Tutte le luci erano spente quando è successo. Il cittadino, 30enne, si è voltato casualmente e ha notato una sagoma rivolta verso di lui spostarsi nell’oscurità. Spaventato, si è comunque mosso e dopo aver fatto qualche passo ha visto distintamente un uomo di spalle all’interno della sua proprietà. Immediatamente ha acceso una dopo l’altra le luci più vicine e ha iniziato a fare rumore, nel tentativo di intimidire l’intruso. Un’azione che ha effettivamente spinto lo sconosciuto a dileguarsi rapidamente. Pare che all’esterno ci fosse almeno un’altra persona in supporto durante il tentativo di furto, attuato puntando a una finestra dell’abitazione. Sul posto, allertati pochi attimi dopo, sono giunti i carabinieri, che hanno raccolto i primi elementi – non supportati da una descrizione utilizzabile – e hanno monitorato la zona, senza però riuscire a individuare nessun soggetto sospetto.

Nel corso del fine settimana alcuni ladri si sono dati da fare anche nel capoluogo. Sarebbero almeno un paio i colpi a segno, per un bottino complessivo di qualche migliaio di euro.

© Riproduzione riservata
Commenti