Un commento

Truffa del resto,
romena scoperta
al Bontà e denunciata

di Michele Ferro

Una romena 54enne è stata bloccata dalla polizia e denunciata per aver messo in atto la truffa del resto. È stata scoperta domenica da personale della Squadra mobile in servizio con abiti civili al Bontà ma si è appreso dell’accaduto solo nelle ultime ore. I poliziotti prima l’hanno sentita provarci con un venditore, sostenendo, al momento di ricevere denaro di resto dopo un acquisto, di aver “consegnato una banconota da 50 euro”. Una menzogna. L’addetto dietro al bancone non ci è cascato. La donna, dopo aver insistito inutilmente e aver pronunciato offese, si è allora spostata ed è stata seguita. Ci ha riprovato ad un secondo banco, dicendo di aver “dato una banconota da 20 euro”. In questo caso l’inganno è andato in porto. E’ stata fermata, sono scattati accertamenti sulla persona e sono state raccolte testimonianze per ricostruire la vicenda. La 54enne – senza fissa dimora e con precedenti, anche contro il patrimonio – è stata denunciata per truffa e tentata truffa. Al vaglio possibili misure amministrative per tenerla lontana da Cremona.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • erisso

    “Al vaglio possibili misure amministrative per tenerla lontana da Cremona.” Ah ah ah ah ah ah